login newsletter
Menu Primario
Menu Secondario

Scuola di Formazione Politica PIN

“Vorrei collaborare attivamente per sostenere il progetto del PIN, però sinceramente non me ne intendo di politica. Cosa devo fare?”.

Questa è una delle frasi più comuni che solitamente sentiamo ripetere dalla maggior parte delle persone che si avvicinano per la prima volta alla Politica, decidendo di sostenere il progetto del PIN. È perfettamente normale! Da tempo infatti si ritiene che la Politica sia qualcosa che riguarda esclusivamente i politici, proprio quelli di cui solitamente le persone si lamentano con gli amici al bar quando si dice “tanto non cambia mai niente”, “io tanto non vado a votare”, oppure “tanto alla fine sono tutti uguali”, ma in realtà fino ad ora pochi sono stati davvero disposti a conoscere l’argomento senza pregiudizi, al fine di esprimere in prima persona quel cambiamento che vogliono vedere nel mondo.

Abbiamo dunque delegato la responsabilità di essere cittadini sovrani a persone che pensavamo facessero i nostri interessi i quali poi, per la legge dello specchio, hanno fatto esattamente i loro interessi. A questo si aggiunge il fatto che il paradigma del “credere” è ancora prevalente rispetto a quello del “conoscere” e i pochi individui che se ne accorgono e decidono di invertirlo, non trovano in questo sistema gli strumenti utili a soddisfare tale nuova consapevolezza. La Scuola di Formazione Politica del PIN è rivolta proprio a queste persone! Vogliamo infatti dare risposta alle numerose richieste di coloro che intendono mettersi in gioco in prima persona, avviando un percorso di risveglio della propria coscienza Politica, concedendosi l’occasione di “conoscere” e costituire così la classe dirigente del partito.

Come sapete il PIN dedica molta importanza al tema dell’educazione e della conoscenza, portando un nuovo paradigma anche nel settore scolastico. Vogliamo cominciare ad applicare questo principio proprio a partire dalla nostra Scuola di Formazione Politica, dove l’obiettivo non è convincere qualcuno o insegnare (cioè letteralmente “fare un segno, imprimere”) una dottrina, ma offrire una serie di strumenti alla portata di tutti, utili ad arricchire il proprio bagaglio di conoscenze ed educare i partecipanti allo sviluppo e all’argomentazione di un personale punto di vista sulla Politica, sulla cultura e sulla società in generale.

La scuola è composta da 12 lezioni, che si svolgeranno a Milano presso la nuova sede nazionale dello SpazioPin, con frequenza di due sabati al mese a partire dal 25 gennaio. Al termine della scuola verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Le lezioni saranno tenute da relatori competenti e con esperienza per ogni argomento trattato e saranno presiedute dal presidente Armando Siri. Poiché i posti sono limitati, l’iscrizione alla Scuola è a numero chiuso. La selezione avverrà previa compilazione di un apposito questionario, che sarà inviato su richiesta dell’interessato scrivendo a segreteria@partitoitalianuova.it e, una volta compilato, dovrà essere spedito presso questo stesso indirizzo entro e non oltre lunedì 6 gennaio 2014.

Coloro che saranno selezionati per la scuola di formazione e, per diverse ragioni, non potranno partecipare a una o più (o tutte) le lezioni, avranno comunque la possibilità di iscriversi e scaricare da un link privato il video di ciascuna lezione.

Le informazioni sulle lezioni, gli orari e i costi sono reperibili sul depliant allegato di seguito.

Per info e iscrizioni: segreteria@partitoitalianuova.it

Scarica il depliant informativo.